Jagaejang (Jagae欌)



   
                                                                                                                                         
(sostantivo) Armadio in cui viene incastonata madreperla e ricoperto con lacca.
La madreperla viene intagliata dalla crosta dell’abalone per essere poi incastonata nell’armadio.
 








Il Jagaejang che vedevo nella casa di mia nonna.                             
Quando ero piccola, mi ricordo dell’enorme e sfarzoso armadio che vedevo a casa di mia nonna.
Vari disegni erano dipinti per raccontare storie tutte diverse. Gru, Tartarughe, Alberi, Mare ecc.








                                                                                   Jagae- materiale elaborato dal guscio dei molluschi per essere usato come decorazione nell’artigianato.
                                                                                  Il Jagaejang è un metodo di elaborazione tradizionale coreano in cui viene lavorata la superficie di metalli, ceramica, legno con diverse                                                                                         decorazioni e in cui vengono incastonati materiali come oro, argento, gioielli, osse, crostacei.





Riaffiora in me il ricordo dell’armadio presente a casa di mia nonna. Poco più alto dell’altezza media di un uomo coreano,
ricordo quanto mi affascinavano i vari disegni rappresentanti gru, tartarughe, mare con colori mistici e con la propria lucidità,
pronti a catturare il mio sguardo da bambina.








Poco tempo fa, ho ritrovato questa forma di armadio di mia nonna scrutando tra i vari oggetti di arredamento esposti al mercato tradizionale di Dongmyo,
ho chiesto come veniva chiamato questo oggetto. La risposta datami è stata
자개장, 자개장롱.




                                                                                                                                                                                 Questo è un arredo retro che reinterpreta l’artigianato tradizionale coreano.